Etichette: stop a figure che evocano la zona DOP

pubblicata il 06.05.2019
La Corte di Giustizia dell'Ue con una sentenza ha stabilito che nelle etichette non possono essere utilizzati "segni figurativi" che evocano l'area geografica cui è collegata una denominazione di origine protetta.

La sentenza si riferisce al caso del Queso manchego, uno dei formaggi DOP spagnoli. Tutto è iniziato quando la Corte suprema spagnola (Tribunal Supremo) si è rivolta alla Corte di giustizia dell'Ue, la quale ha constatato, tra l'altro, che "l'utilizzo di segni figurativi che evocano l'area geografica alla quale è collegata una denominazione d'origine può costituire un'evocazione della medesima, anche nel caso in cui i segni figurativi siano utilizzati da un produttore stabilito in tale regione, ma i cui prodotti, simili o comparabili a quelli protetti da tale denominazione d'origine, non sono protetti da quest'ultima". La Corte conclude, tra l'altro, che spetterà dunque al Tribunal Supremo valutare se gli elementi figurativi e denominativi relativi al prodotto in questione, fabbricato o consumato per lo più in Spagna, evochino nella mente dei consumatori spagnoli l'immagine di una denominazione registrata, che dovrà, in tal caso, essere protetta contro "un'evocazione" che avrebbe luogo nell'intera Unione.

Grazie ai giudici di Lussemburgo, non si correrà più il "rischio di vedere sull'imballaggio di un formaggio simil Parmigiano reggiano, l'immagine del maestro Giuseppe Verdi, o ancora il paesaggio unico delle colline del Prosecco sull'etichetta di uno sconosciuto vino frizzante", ha commentato Paolo De Castro primo vicepresidente della commissione Agricoltura del Parlamento Europeo.

Fonte: www.agrifoodtoday.it/filiera/corte-zone-dop.html

Per supportare le imprese del settore agro-alimentare nell'assolvimento degli obblighi di legge per quanto concerne le etichettature dei prodotti alimentari, cliccando qui è possibile consultare delle schede pratiche da seguire per la realizzazione corretta delle etichettature.

Per maggiori informazioni sul servizio dello "Sportello etichettatura e sicurezza dei prodotti alimentari" contattare gli uffici di Marchet - Silvia Berluti tel. 0712072913 int. 16* - email silvia.berluti@marche.camcom.it

Calendario eventi

Newsletter

per essere sempre aggiornato sulle nostre novità