Valorizzazione della destinazione Marche post sisma

pubblicata il 19.01.2018
Progetto del 2018 dedicato ai territori colpiti dal sisma che si concretizza nell’organizzazione di incoming ed educational tour dedicati alla valorizzazione del territorio e della “destinazione Marche” post sisma.

Gli incoming coinvolgeranno operatori turistici stranieri oppure giornalisti, opinion maker e blogger utili alla promozione del territorio.
Oltre alle attività promozionali verranno realizzate attività seminariali e formative per gli operatori del turismo delle Marche.

Circle of Wine Writers: dal 23 al 27 maggio è stato realizzato l’incoming di 7 giornalisti esteri, associati al “Circle of Wine Writers”,  l'associazione londinese degli “scrittori di vino”, composta da quasi 300 giornalisti e scrittori specializzati che operano in più di 25 Paesi con l’obiettivo di migliorare gli standard della comunicazione del vino, contribuendo ad aumentare la conoscenza e la cultura enologica ed a rafforzarne la promozione nel mondo.
I giornalisti hanno successivamente pubblicato articoli su riviste, siti web, blog con protagonisti i vini e i cibi delle Marche.

Promozione delle Marche in Norvegia: dal 29 maggio al 2 giugno una giornalista della principale rivista norvegese di turismo ha visitato le Marche per vedere dal vivo e fotografare i paesaggi: il mare, le colline, la produzione dell’olio e del vino e condividere con gli abitanti del luogo le emozioni, legate alle cose più semplici come raccogliere tartufi, mangiare il pescato locale e i moscioli di Portonovo, controllare lo stato dei filari delle viti, calarsi nelle grotte di Frasassi, bere verdicchio e rosso conero.

Turismo Marche allo Specchio: dal 26 al 29 giugno un gruppo di giornalisti del settore turismo/lifestyle provenienti dalla Germania sono stati impegnati in una full immersion nelle Marche. Il programma ha previsto visite guidate con particolare attenzione all’aspetto culturale, artistico, con il coinvolgimento e delle strutture museali e degustazioni di vini e cibi marchigiani da poter promuovere sul mercato tedesco.  

Incoming di operatori tedeschi del Turismo: dal 23 al 26 settembre si svolgerà l’incoming di 10 operatori turistici provenienti dalla Germania specializzati in turismo che parteciperanno ad un educational tour del territorio e ad incontri B2B con strutture ricettive locali ed operatori marchigiani del turismo.

Valorizzazione della Riviera del Conero e colli dell'infinito nel mese di ottobre verrà realizzato un incoming di buyer internazionali per il settore vino.

Incoming di giornalisti del life style: dal 12 al 15 novembre un gruppo di giornalisti provenienti da Polonia, Norvegia, Svezia, Lettonia, Reubblica Ceca e Olanda visitranno le Marche seguondo percorsi storico-cultrali, enogastromici e delle produzioni del Made in Italy. Obiettivo del tour giornalistico è far pubblicare articoli su riviste specializzate sul life style dei paesi dove lavorano i giornalisti esteri.

Incoming Masters of Wine: dal 2 al 6 dicembre il gruppo di figure professionali specializzate in vino e certificate Master of Wine, seguirà un fitto programma di studio che porterà gli esperti internazionali a partecipare a master class e degustazioni di vini, nonché brevi tour dedicati all'enogastronomia marchigiana. Durante l'incoming approfondiranno la conoscenza di Verdicchio di jesi e Matelica, Rosso Conero, Pecorino, Passerina e tanti altri vini marchigiani.

Marketing Turistico per strutture ricettive regionali: è un percorso formativo destinato agli operatori territoriali del settore del turismo, che punta a sviluppare competenze utili a promuovere l’offerta turistica e a migliorare quelle attività di marketing utili per la valorizzazione del territorio nei mercati esteri. (Attività da realizzare nel secondo semestre 2018)