I “Must” per competere nel mercato agroalimentare

pubblicata il 22.09.2016
Iscrizioni chiuse. Appuntamenti formativi dedicati al settore agroalimentare: obiettivo specializzare manager e chi già lavora in azienda nei temi collegati alla promozione dei prodotti all'estero.

PROGRAMMA

Come utilizzare il marketing per aumentare vendite e profitti: le specialità del settore agroalimentare - 7 ottobre 2016 dalle 9.00 alle 18.00

  • Italian Food: le caratteristiche uniche del prodotto alimentare
  • consumi alimentari: tendenze evolutive e nuovi trend
  • come definire il proprio mercato per “mirare al centro del bersaglio”
  • conoscere a fondo le esigenze e le aspettative dei propri clienti
  • come costruirsi la propria “marca”(cos’è una marca? La parte verbale
  • della marca. La parte visiva della marca)
  • sviluppare un’off­erta in linea con le esigenze del proprio mercato
  • definire una strategia per la distribuzione (Italia. Estero. Online), che permetta di massimizzare i prodotti
  • creare spazio nella mente di chi compra (da dove iniziare? I vari mezzi di comunicazione)

Logistica e supply chain come fattori critici di successo - 14 ottobre 2016 dalle 9.00 alle 18.00

  • logistica dei flussi interni all'azienda e gestione di magazzino
  • logistica e trasporti nel sistema agroalimentare
  • commercializzazione dei prodotti freschi: "outsourcing" e ruolo delle piattaforme logistiche
  • gestione e monitoraggio della catena del freddo nei trasporti e nei magazzini
  • implicazioni delle nuove tecnologie IT nei rapporti azienda - distribuzione logistica
  • la logistica nel canale e-commerce B2C
  • Il partner logistico: solo trasporto o anche servizi accessori (confezionamento prodotti; gestione dei resi; supporto IT )?

Qualità e sicurezza nel settore agroalimentare: panoramica su normativa e certificazioni - 21 ottobre 2016 (mattina dalle 9.00 alle 13.00)

  • sicurezza alimentare: strumenti e politiche
  • normativa igienico-sanitaria e HACCP
  • certificazione ISO 22000 "sicurezza alimentare"
  • etichettatura degli alimenti
  • rintracciabilità: aspetti tecnici e organizzativi
  • certificazione ISO 22005 “rintracciabilità di filiera”
  • certificazioni di prodotto volontaria (DOP, IGP, biologico...)
  • certificazioni standard per la GDO (BRC, IFS)

Ricerca e innovazione nel settore agroalimentare - 21 ottobre 2016 (pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00)

  • i driver di innovazione nel settore agroalimentare
  • le nuove tecnologie per migliorare
  • la produttività e la qualità dei prodotti
  • le criticità e gli ostacoli in termini di processo produttivo
  • che ruolo gioca l’effcienza energetica e la sostenibilità ambientale

Le lezioni si tengono alla Camera di Commercio di Ancona.

Quota di partecipazione € 295.

Per maggiori informazioni sulla quota di partecipazione chiamare gli uffici di Marchet 071 2072913, referente Michele Tomei   michele.tomei@an.camcom.it.