Vendere all’estero grazie al web e ai social: al via il corso che vuole sostenere l’export delle PMI

pubblicata il 17.05.2016

Iniziano domani (mercoledì 18 maggio) le lezioni del corso di formazione per “Esperto settore vendite nei mercati internazionali e web strategy”: 24 partecipanti per 800 ore si formeranno con l’obiettivo di diventare figure professionali in possesso di abilità specifiche per lo sviluppo delle vendite nei mercati internazionali così da integrare nella strategia commerciale delle imprese, gli strumenti Web e Social.

Il corso, finanziato dalla Regione Marche con FSE, viene realizzato in partenariato da IAL Innovazione Apprendimento Lavoro Marche, Marchet, Camera di Commercio di Ancona, Università Politecnica delle Marche e I.I.S. “Savoia-Benincasa”.

Il progetto ha raggiunto il primo posto nella classifica dei progetti finanziati del fondo sociale della Regione Marche: un riconoscimento che accredita sempre più l’ottimo lavoro fatto nell’ambito della formazione dall’Azienda Speciale Marchet che vanta ormai un’esperienza decennale nell’organizzazione di corsi di formazione che hanno registrato con continuità alti tassi di occupazione per i partecipanti.

Con la formazione la Camera di Commercio di Ancona e Marchet sostengono le piccole e medie imprese nell’esportazione: formare figure in grado di supportare le dinamiche di internazionalizzazione all’interno delle aziende è un’opzione in più che il sistema camerale anconetano mette a disposizione del sistema economico e produttivo locale.

Tanto l’interesse è stato registrato per il percorso formativo: 69 persone si sono candidate a partecipare e tra queste sono state selezionate quelle che meglio possono ricoprire un ruolo attivo all’interno delle imprese. Interessante anche le caratteristiche personali dei selezionati, in particolare la nazionalità: Italia, Iran, Albania, Ucraina, Russia e Venezuela. Caratteristica che può essere strategica per le imprese che si candideranno ad attivare il tirocinio di 400 ore in modo totalmente gratuito.