Incoming di Masters of wine

pubblicata il 29.01.2016
institute master of vine
L'iniziativa prevede la promozione delle produzioni del vino sul mercato internazionale attraverso la visita e il soggiorno nelle Marche di wine experts e stakeholders dal Regno Unito. Si tratta dei partecipanti al celeberrimo corso “Masters of Wine” di Londra.

La nostra Azienda Speciale Marchet in collaborazione con l’Istituto Marchigiano di Tutela vini ed il Consorzio tutela Vini Piceni, sta organizzando un viaggio-studio nelle Marche per i futuri Master of Wine.

Fondato a Londra nel 1953, l’Istitute of Masters of Wine è l’istituzione che da quasi 60 anni si occupa di formare i più qualificati ed influenti esperti internazionali di vino. La prestigiosa accademia londinese promuovere l’eccellenza professionale, la cultura, la scienza e il business del vino attraverso selezionati e pluriennali programmi di formazione che, ad oggi, hanno portato la comunità dell’Istituto a 343 Master of Wine sparsi in 37 Paesi.

I Masters of Wine ricoprono ruoli di vertice in settori chiave per il vino: distribuzione, importazione, horeca, catene alberghiere internazionali e stampa. Sono quindi figure strategiche che occupano posizioni di responsabilità a livello internazionale. Lavorano come buyers nelle grandi catene alberghiere e nei ristoranti, nella finanza, sono i consulenti degli investitori nel mercato del vino, lavorano per le case d’asta, stabiliscono i prezzi base e battono le aste.
Un Master of Wine, quindi, è un professionista di marketing e commercio ma, soprattutto, "detta legge nel mercato del vino".

Gli studenti iscritti al corso per acquisire il titolo di “Masters of Wine” avranno la possibilità di esplorare le Marche, regione italiana ancora poco conosciuta e studiare così le peculiarità dei nostri vitigni e vini. Le Marche infatti sono una regione emergente nel panorama vitivinicolo internazionale, con produzioni ampiamente conosciute come il Verdicchio ed altre che si stanno imponendo sia sul mercato italiano che estero come il Rosso Conero, Rosso Piceno, Pecorino e Passerina.

Il tour comprende tre giorni, dal 5 al 7 maggio, con visite in campo, degustazioni guidate, confronto tra produzioni, seminari con specifici focus sui vitigni, viticultura e andamenti del mercato.

Il viaggio-studio sarà una importante occasione per promuovere i vini marchigiani nel mondo.

Per maggiori informazioni contattare gli uffici di Marchet, referente Francesco Martini  tel. 071/2072913 int. 12*  - e-mail: francesco.martini@an.camcom.it