Vino: nuovo Press Tour tra le cantine marchigiane

pubblicata il 04.12.2015
Norvegia, Danimarca, Olanda, Svezia, Lituania, Regno Unito, Germania, Austria e Finlandia: questi i paesi dei 10 giornalisti e blogger che conosceranno i vini marchigiani attraverso l’incontro diretto con i produttori e visite in cantina.

Norvegia, Danimarca, Olanda, Svezia, Lituania, Regno Unito, Germania, Austria e Finlandia: questi i paesi di provenienza dei 10 giornalisti e blogger che per quattro giorni, da giovedì pomeriggio a domenica, conosceranno i vini marchigiani attraverso l’incontro diretto con i produttori e visite in cantina.

I protagonisti del tour sono tra le firme specializzate più conosciute nei paesi di provenienza: oltre a pubblicare sulle riviste e sui siti specializzati alcuni partecipano a programmi televisivi di cucina. Come ricorda Marchet, l’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Ancona per l’internazionalizzazione delle imprese: l’obiettivo della quattro giorni sarà far degustare vini, far apprezzare la cucina locale e promuovere non solo i vini, ma l’intero territorio regionale nel suo insieme. I partecipanti hanno infatti accolto con entusiasmo l’’iniziativa che permette di conoscere anche la ricchezza delle tradizioni enogastronomiche e la bellezza del territorio.

Una promozione a 360° per i settori del wine, food e dei viaggi che punta a raggiungere non solo ristoratori, importatori, sommelier, ma anche quel pubblico meno esperto di lettori giovani che seguono con passione tutto quello che ruota attorno al vino attraverso il web e i social network. I lavori del press tour verranno seguiti anche dalla community degli Igers marchigiani che tramite Instagram e l’hashtag #marchewine posteranno foto su vino, cibo e territorio.

Le cantine marchigiane protagoniste del tour sono: Umani Ronchi, Pievalta, Cantine di Tavignano, La Staffa, La Distesa, La Marca di San Michele, Valturio, Terre Cortesi Moncaro, Centanni, CiùCiù, La Valle del Sole, Aurora, Paolini & Stanford, Pantaleone,Vigneti Vallorani, Fiorano, Le Terrazze e Moroder.